Home
Staff
Iscrizione
News
Storia
Eventi
Attività
La sede
Programma Gite
Noi c'eravamo
I nostri video
Contatti
Links
Dicono di noi
Abbigliamento
Mercatino annunci
Iscriviti alla mailing list
Affiliazioni e convenzioni
Partners
Banner
Login
Amministrazione
Fisi
Iscriviti alla mailing list
Tieniti aggiornato con la nostra newsletter gratuita!

Nome:

Email:

Vuoi ricevere le mailing in HTML?
Iscriviti Cancellati
Iscriviti al nostro Gruppo
Iscriviti al nostro Gruppo su Facebook

 


 
Lagostekne computers

GoldEnergy

Netservice - Computer Internet Solutions

Kingsport

Viaggi Socrate Senigallia

Marinelli Sport Senigallia


Hotel les Chalets
Hotel les Chalets

Hotel Post - Brunico
Hotel Post

Sci Marche
Sci Marche

Dolomiti superski
Dolomiti Superski

il meteo

Pool sci Italia

Home
RICORDO VACANZA A PLAN DE CORONES 6-10 DICEMBRE 2013 PDF Stampa E-mail
Ricordo di questa magnifica Vacanza a Plan de Corones con tanti Amici, sciate in allegra compagnia e tempo splendido.
La stagione 2013/14 dello Sciclub Senigallia (il cui slogan recita “lo sciclub più divertente d’Italia”: per motivazioni diverse, dalla professionalità dello staff dirigenziale alle località prescelte per dedicarsi allo sci, sta assumendo contorni sempre più veritieri). Al riguardo, credo sia subito opportuno sottolineare anche quanto segue: la prima tappa che dà il via a tutta una serie di weekend corti o lunghi che determinano la stagione sciistica, vale a dire Brunico nell’Alto Adige, a conti fatti risulta essere sempre all’altezza delle aspettative. Merito senza dubbio di alcune motivazioni: dell’hotel Post, che da anni ospita i soci dello Sciclub Senigallia, fornendo loro momenti per ricaricare le pile, in alternativa allo sci, davvero azzeccati (dalla sauna al bagno turco, tanto per fare due esempi) e piatti di una cucina che, almeno secondo la mia opinione, col passare del tempo è migliorata sensibilmente; merito, anche, dei Mercatini Natalizi in particolare e della cittadina in generale, che ben ci accolgono ogni qual volta li raggiungiamo, facendoci immergere da subito in quello spirito natalizio che, per forza, ti rende più sereno; e merito, anche, del comprensorio su cui si scia, perfezionando la propria tecnica o scivolando veloci solo per il semplice gusto di farlo. Anche gli impianti di risalita, è doveroso sottolinearlo, corrispondono a quanto di meglio e moderno il mercato sciistico possa offrire.

Non rimarco tutto ciò per un particolare motivo, lo scrivo solamente perché, sempre a mio giudizio, corrisponde a verità. In più, c’è da dire che, per tutti i 4 giorni che abbiamo sciato, un sole cristallino ci ha tenuto compagnia, rendendo le discese decisamente più piacevoli: è vero che, dato che il sole ha scintillato costantemente, c’era il concreto rischio che la neve si potesse sciogliere. Ma i cannoni artificiali, costantemente in funzione, e la temperatura che opportunamente rasentava lo zero nel termometro, hanno mantenuto le piste sciabilissime. Oltre a tutto ciò, credo sia opportuno aggiungere che anche le numerose piste “nere” a disposizione a Brunico, se affrontate nei momenti più opportuni, non risultano essere poi così pericolose per l’incolumità dell’atleta. E’ sufficiente prestare un po’ di attenzione, evitare di lasciarsi prendere dalla paura e, anche, di andare a finire a sciare nei punti più..”delicati” della pista. E il gioco è fatto. I quattro giorni del weekend lungo sono trascorsi così, in un batter d’occhio, tanto sono stati piacevoli. Occorre aggiungere altro? Direi di si..! Ancora una volta, spezzo una lancia in favore del direttivo dello Sciclub di Senigallia: l’inossidabile presidente Alessandro Frattesi, che scia e dirige lo Sciclub con sapienza e competenza; stesse prerogative che contraddistinguono il vice presidente dell’ente, Gabriele Gemignani che, oltre a molte altri aspetti, si occupa di scattare foto su foto e curare l’aspetto prettamente tecnologico dello Sciclub. Per ora mi limito ai citati componenti del direttivo, avrò occasione di presentare gli altri in altre circostanze. Infine, mi sembra corretto sottolineare la scrupolosità e la disponibilità dell’autista del pullman della ditta “Pettinelli”, che ci ha accompagnato in quel di Brunico. Che altro aggiungere? Credo niente di più: rimando quanti vorranno partecipare alla cena di Natale, fissata per sabato 21 dicembre all’hotel “City”, per uno scambio sincero di auguri e con la speranza che, senza falsi moralismi, l’anno che ci aspetta corrisponda davvero ad un momento migliore. Per tutti, nessuno escluso. A chi non vedrò prima di Natale, ad ogni modo, rivolgo i miei auguri più sereni per un anno che sprizzi energia e positività da tutti i pori! A risentirci.

Bettini Matteo










< Precedente   Prossimo >
 

Hosted & Developed by NETSERVICE © 2008
Sci Club Senigallia G.Panei G.S.S. Via F.lli Bandiera 28, 60019 Senigallia (AN) P.iva 92004590425