Home
Staff
Iscrizione
News
Storia
Eventi
Attivitā
La sede
Programma Gite
Noi c'eravamo
I nostri video
Contatti
Links
Dicono di noi
Abbigliamento
Mercatino annunci
Iscriviti alla mailing list
Affiliazioni e convenzioni
Partners
Banner
Login
Amministrazione
Kingsport
Iscriviti alla mailing list
Tieniti aggiornato con la nostra newsletter gratuita!

Nome:

Email:

Vuoi ricevere le mailing in HTML?
Iscriviti Cancellati
Iscriviti al nostro Gruppo
Iscriviti al nostro Gruppo su Facebook

 


 
Lagostekne computers

GoldEnergy

Netservice - Computer Internet Solutions

Kingsport

Viaggi Socrate Senigallia

Marinelli Sport Senigallia


Hotel les Chalets
Hotel les Chalets

Hotel Post - Brunico
Hotel Post

Sci Marche
Sci Marche

Dolomiti superski
Dolomiti Superski

il meteo

Pool sci Italia

Home arrow News arrow CIASPOLATA AL MONTE CATRIA
CIASPOLATA AL MONTE CATRIA PDF Stampa E-mail



Con questo racconto vorrei farvi provare, rivivere con me e assieme ai miei amici angema74 (Lele) e lucaspeed (Graziano) tutte le emozioni vissute nella stupenda giornata trascorsa sul Monte Catria…la “piccola e grande” località sciistica “made in Marche” riemersa dopo vari anni dalle nevi.
Salendo sulla bidonvia…possiamo “teletrasportarci” a dir poco in un paradiso quasi surreale grazie anche a qualche fiocco di neve che ci ha accompagnato silenzioso per tutta la mattinata.
Parlando di un nuovo impianto sciistico non possiamo però solo pensare ai binari disegnati dallo sci ma anche a qualcosa in più…qualcosa di meno frenetico, di più rilassante e più suggestivo…si amici miei vi sto parlando dei binari lasciati dallo sci di fondo e dalle orme impresse dalle ciaspole!
Iniziare questo tipo di avventura non è che sia proprio facile ( parlando da sciatore)…infatti ci si deve staccare per un po’ da mamma-sci e bisogna abbandonare l’idea di salire sulla cima comodamente con seggiovie, skilift e ancorette ( con queste lo farei volentieri il cambio!!!).
Più di una volta dall’alto di una seggiovia mi sono detto ma chi glielo farà fare a quelli li di faticare così tanto! Ora dopo averlo provato sulle mie gambe posso svelarvi un segreto…avevo la testa letteralmente fusa a credere che non ci si potesse divertire…sarà anche l’idea della novità ma vi assicuro che ne vale la pena…una volta che ci si è allontanati dalle chiassose e rigonfie piste da sci e ci si ritrova ad essere dominati dal silenzio della neve e dalle fronde innevate degli alberi…tutto ciò che è intorno a noi sembra diventar un mistero da assaporare lentamente.
Ogni metro che si percorre, ogni angolo che si esplora si rimane affascinati da così tanta bellezza…
ci si sente come immobilizzati da una calamita e avvolti da una aria frizzantina che sembra incalanarsi dentro di noi evolvendo in un brivido di gioia.
Man mano che il tempo passa, che ci si immerge sempre di più ci si sente come se la natura ti avesse assorbito, si diventa un tutt’uno…e decidere di staccarsi a questo punto non è facile…e solo guardando l’orologio a malvolere ti rendi conto che è ora di fare dietro-front.
Ci voleva proprio il Catria per farmi innamorare delle ciaspole!!!
Questa prima e indimenticabile esperienza mi ha portato a vivere la montagna, le “nostre montagne” ad un livello ancora più alto…con più passione e sensibilità ma soprattutto…potrò e potremo valorizzare ancora di più i nostri splendidi scenari marchigiani che non hanno nulla in meno rispetto ad altre località.

Ora godetevi queste foto e se amate stare a contatto con la natura…provate a chiudere gli occhi e immaginatevi li magari vi viene voglia pure a voi di lasciare le vostre impronte sulle nevi del Monte Catria.


Collegamento alle Foto

< Precedente   Prossimo >
 

Hosted & Developed by NETSERVICE © 2008
Sci Club Senigallia G.Panei G.S.S. Via F.lli Bandiera 28, 60019 Senigallia (AN) P.iva 92004590425