Home
Staff
Iscrizione
News
Storia
Eventi
Attivitā
La sede
Programma Gite
Noi c'eravamo
I nostri video
Contatti
Links
Dicono di noi
Abbigliamento
Mercatino annunci
Iscriviti alla mailing list
Affiliazioni e convenzioni
Partners
Banner
Login
Amministrazione
Lagostekne
Iscriviti alla mailing list
Tieniti aggiornato con la nostra newsletter gratuita!

Nome:

Email:

Vuoi ricevere le mailing in HTML?
Iscriviti Cancellati
Iscriviti al nostro Gruppo
Iscriviti al nostro Gruppo su Facebook

 


 
Lagostekne computers

GoldEnergy

Netservice - Computer Internet Solutions

Kingsport

Viaggi Socrate Senigallia

Marinelli Sport Senigallia


Hotel les Chalets
Hotel les Chalets

Hotel Miramonti - Pinzolo
Hotel Miramonti

Sci Marche
Sci Marche

Dolomiti superski
Dolomiti Superski

il meteo

Pool sci Italia

Home
RITROVO ISCRITTI GITA AL LAGO DI FIASTRA PDF Stampa E-mail


Rinviata la Gita al Lago di Fiastra, per le cattive condizioni del tempo, tutti gli Iscritti si sono ritrovati per passare comunque un pomeriggio insieme, come era nello spirito della Gita. La Merenda a base di PORCHETTA è stata consumata nella quiete della casa di campagna del Presidente Alessandro Frattesi, al Brugnetto, vicino a Senigallia, in un' atmosfera cordiale e di Amicizia. Si ringraziano tutti gli intervenuti che non hanno voluto mancare per stare insieme agli Amici con cui abbiamo condiviso tanti momenti spensierati e felici durante la stagione invernale.
Si ringrazia inoltre la nostra Amica Elisabetta che, come sempre, immancabilmente, ci ha fatto dono dei suoi squisiti dolci
Il Direttivo


REPORT WEEK END A M. DI CAMPIGLIO 22-24 FEBBRAIO 2009 PDF Stampa E-mail
Lo Sci Club Senigallia anche questa volta ha portato il sole a Madonna di Campiglio...Due giorni di tempo bellissimo e neve meravigliosa come non avevevamo sinceramente mai trovato.
Siamo arrivati a Pinzolo Venerdì per l' ora di cena a bordo di un maxipullman stracarico di sciatori (53 per la precisione) e sabato mattina abbiamo raggiunto gli impianti di Campiglio per poi partire dalla Ovovia "Pradalago". Giornata stupenda e compagnia magnifica Abbiamo sciato in gruppi a secondo delle capacità; i più veloci e scatenati con Paolo Mazzarini "Gabbiano 25", il Capo Squadriglia della Pattuglia Acrobatica, gli aspiranti Agonisti con l' Amico Claudio Cesaretti, che ha anche rischiato di prendere una multa per alta veocità sulla "Cinque Laghi", i più tranquilli dietro al serpentone che disegnava Marco Ianni e i desiderosi di imparare a pennellare le curve, lasciando dietro i binari, si sono aggregati al sottoscritto.
Questo è un messaggio che ci ha inviato Federica Giorgini:
Ho passato un week end bellissimo, complimenti a tutti per il clima e la
gestione di queste gite. salutami tutti, a presto
Fede
Ovviamente cogliamo l' occasione per salutare tutti gli Amici che hanno partecipato a questa bellissima gita sulle nevi di Campiglio ed anche a tutti quelli che ci seguono

Questo è il mssaggio che ci ha inviato Rodolfo Fiecconi:
Un commento a caldo sull'uscita a Madonna di Campiglio dal 20 al 22 febbraio organizzata dallo Sci Club di Senigallia alla quale ho partecipato come "new entry" insieme alla mia famiglia.
 
Tutto è iniziato da una telefonata al mio vecchio amico Marco Ianni (vecchio perchè lo conosco da 1967 quando con la sua Simca 1000 raggiungevamo i Sibillini per escursioni), per avere informazioni sullo Sci Club da lui assiduamente frequentato.
In breve: contatto un certo Gabriele che, sollecito e preciso, mi tempesta di e-mail informative e prenoto subito questa gita.
Frequentando altri Sci Club debbo dire che qui, sin dall'inizio, ho notato la "differenza":
chissa...forse sarà per l'intercessione dell'influente Marco che da collaudato bancario avrà stilato nei nostri confronti un buon rapporto di affidamento...
Mi ha fatto infatti estremamente piacere  la presentazione della mia famiglia fatta da Gabriele alla "comunità sciistica, l'accoglienza cordiale, la simpatia e l'affiatamento di tutti i componenti, la premura nei nostri confronti, la serietà dell'organizzazione e lo sciare insieme a un gruppetto affiatato ed esperto...
Grazie per aver trascorso con con voi questi giorni sereni, pochi ma destinati a rimanere vivi nel tempo.
 
P.S. Gabriele ricordati di ringraziare tua moglie per le ottime torte; purtroppo non le ho potute assaggiare tutte per il troppo impegno in porchetta e salame, ma la prossima volta...
 
Rodolfo Fiecconi


Il Direttivo

Collegamento alle Foto
ARTICOLO 50° ANNIVERSARIO SULLA RIVISTA SCIARE PDF Stampa E-mail

Da alcuni giorni è in edicola la rivista SCIARE che ha dedicato mezza pagina al grandioso evento del 50° Anniversario dello Sci Club Senigallia. C' è anche la foto del Direttivo con Kristian Ghedina e Paolo de Chiesa Grande avvenimento per il nostro sodalizio che grazie a questa pubblicazione sarà conosciuto in tutta Italia dagli appassionati di sci che leggono Sciare


Leggete!!!

WEEK END LUNGO SAAS-FEE 11-15 MARZO 2009 PDF Stampa E-mail
Commento Francesca Olivi


La "mia" gita di Sass Almagell..che dirvi???
Uno spettacoloooooooooo !!!
Partiti con i soliti sorrisi,la carica giusta,la voglia immensa di partire e la solita bella compagnia...
Passano ore tra risate, battute, partite a carte,r acconti e la voglia di stare insieme e passano i km sotto la guida perfetta dell'ormai nominata "freccia dell'autostrada".
Poi arriva una telefonata che rischiava di rovinarci la vacanza e ha provato a rovinarci il morale "non si fanno gli skipass,vento forte,impianti chiusi".
Ma... è proprio vero che lo sci club porta il sole anche dove non c'è e sono così passate giornate fantastiche.
Ora,al lavoro,senza voce e tanta stanchezza ma tanta tanta tanta carica addosso per la "mia" gita è stata davvero fantastica nonostante un fisico che ha provato a crollare ma...forse dico troppo ma...a Sass Almagell SI E' AVVERATO UN SOGNO !!! e per quanto io non ami particolarmente la Svizzera...l'adorerò a vita
I ringraziamenti da fare sono una marea...Al presidente dello sci club,i nnanzitutto, che ci ha indicato una bella meta, una novità.
Ringraziamenti ai capo gruppo: Gabry, il perfezionista; Frattesi, la "vecchia scuola"; Cherubini, lo stile; Gabbiano25, la potenza; Paolo, un ottimo cuscino.
Ragazzi...ora ci solo i ricordi che per quanto mi riguarda mi dovranno fare compagnia fino alla prossima gita ormai a fine anno.... aiuto !!!
Un abbraccio di tutto cuore a tutti i partecipanti...Grazie per la compagnia.

Francesca


Collegamento alle Foto
CIASPOLATA AL MONTE CATRIA PDF Stampa E-mail



Con questo racconto vorrei farvi provare, rivivere con me e assieme ai miei amici angema74 (Lele) e lucaspeed (Graziano) tutte le emozioni vissute nella stupenda giornata trascorsa sul Monte Catria…la “piccola e grande” località sciistica “made in Marche” riemersa dopo vari anni dalle nevi.
Salendo sulla bidonvia…possiamo “teletrasportarci” a dir poco in un paradiso quasi surreale grazie anche a qualche fiocco di neve che ci ha accompagnato silenzioso per tutta la mattinata.
Parlando di un nuovo impianto sciistico non possiamo però solo pensare ai binari disegnati dallo sci ma anche a qualcosa in più…qualcosa di meno frenetico, di più rilassante e più suggestivo…si amici miei vi sto parlando dei binari lasciati dallo sci di fondo e dalle orme impresse dalle ciaspole!
Iniziare questo tipo di avventura non è che sia proprio facile ( parlando da sciatore)…infatti ci si deve staccare per un po’ da mamma-sci e bisogna abbandonare l’idea di salire sulla cima comodamente con seggiovie, skilift e ancorette ( con queste lo farei volentieri il cambio!!!).
Più di una volta dall’alto di una seggiovia mi sono detto ma chi glielo farà fare a quelli li di faticare così tanto! Ora dopo averlo provato sulle mie gambe posso svelarvi un segreto…avevo la testa letteralmente fusa a credere che non ci si potesse divertire…sarà anche l’idea della novità ma vi assicuro che ne vale la pena…una volta che ci si è allontanati dalle chiassose e rigonfie piste da sci e ci si ritrova ad essere dominati dal silenzio della neve e dalle fronde innevate degli alberi…tutto ciò che è intorno a noi sembra diventar un mistero da assaporare lentamente.
Ogni metro che si percorre, ogni angolo che si esplora si rimane affascinati da così tanta bellezza…
ci si sente come immobilizzati da una calamita e avvolti da una aria frizzantina che sembra incalanarsi dentro di noi evolvendo in un brivido di gioia.
Man mano che il tempo passa, che ci si immerge sempre di più ci si sente come se la natura ti avesse assorbito, si diventa un tutt’uno…e decidere di staccarsi a questo punto non è facile…e solo guardando l’orologio a malvolere ti rendi conto che è ora di fare dietro-front.
Ci voleva proprio il Catria per farmi innamorare delle ciaspole!!!
Questa prima e indimenticabile esperienza mi ha portato a vivere la montagna, le “nostre montagne” ad un livello ancora più alto…con più passione e sensibilità ma soprattutto…potrò e potremo valorizzare ancora di più i nostri splendidi scenari marchigiani che non hanno nulla in meno rispetto ad altre località.

Ora godetevi queste foto e se amate stare a contatto con la natura…provate a chiudere gli occhi e immaginatevi li magari vi viene voglia pure a voi di lasciare le vostre impronte sulle nevi del Monte Catria.


Collegamento alle Foto

<< Inizio < Precedente 61 62 63 64 Prossimo > Fine >>

Risultati 559 - 567 di 574
 

Hosted & Developed by NETSERVICE © 2008
Sci Club Senigallia G.Panei G.S.S. Via F.lli Bandiera 28, 60019 Senigallia (AN) P.iva 92004590425